L'Imperdibile Roma Imperiale

Se non hai mai visto Roma non puoi perderti la Roma Imperiale! Il cuore della storia di Roma è qui! Colosseo, Foro Romano e Colle Palatino, il centro della Roma Antica, camminando per queste vie e all'interno di queste location ti sembrerà di vedere la storia scorrerti a fianco!

 

Il Colosseo, uno dei  momumenti più famosi al mondo, tra i più visitati! L'antico Anfiteatro Flavio il piu' grande anfiteatro del mondo!  lIn grado di contenere un numero di spettatori stimato tra 50.000 e 75.000 unità, è il più importante anfiteatro romano, nonché il più imponente monumento dell'antica Roma che sia giunto fino a noi, oggi puo' ospitare fino a 3000 visitatori al giorno.

Dal 1980 inserito dall'UNESCO come Patrimonio dell'umanità , edificato in epoca Flavia accanto al Foro Romano, la sua costruzione fu iniziata da Vespasiano nel 72 d.C. ed inaugurato da Tito nell'80, con ulteriori modifiche apportate durante l'impero di Domiziano. L'edificio ha una forma ovale ed una superficie di 3.357 mq. Il nome "Colosseo" si diffuse solo nel Medioevo, e deriva dalla deformazione popolare dell'aggettivo latino "colosseum" (traducibile in "colossale", come appariva nell'Alto Medioevo tra le casette a uno o due piani di quell'epoca, o si dicie dalla vicinanza della colossale statua bronzea di Nerone che sorgeva nelle vicinanze.

Anticamente era usato per gli spettacoli di gladiatori e altre manifestazioni pubbliche (spettacoli di caccia, rievocazioni di battaglie famose, e drammi basati sulla mitologia classica).

 

Il Foro Romano  è tra piazza Venezia e il Colosseo e attraversato da via dei Fori imperiali, opera urbanistica che risale al 1931-33. Poiché quest'area archeologica, già di per sé enorme, prosegue senza soluzione di continuità sul Palatino, sul Campidoglio ed è unita anche all'area del Colosseo e dell'Arco di Costantino, il complesso archeologico costituito dal Foro Romano e dal Palatino è certamente il più grande e più importante Foro al mondo, e costituì il centro politico, religioso e commerciale dell'Antica Roma. Nella civiltà romana, il foro era il punto d'incontro ufficiale dei cittadini di tutti i territori della Repubblica e poi dell'Impero: lì essi si recavano per partecipare ‒ o semplicemente per assistere ‒ agli affari politici, amministrativi ed economici che riguardavano la comunità di cui facevano parte. Il più monumentale e importante era ovviamente quello di Roma, che costituiva il centro del mondo allora conosciuto. In più di mille anni di esercizio ininterrotto, il Foro romano è stato testimone di eventi storici irripetibili ed è stato ornato di monumenti di eccezionale bellezza, che ancora oggi possiamo ammirare.

 

Il Palatino è uno dei sette colli di Roma, situato tra il Velabro e il Foro Romano, ed è una delle parti più antiche della città. Il sito è ora un grande museo all'aperto.  L'ingresso si trova in via di San Gregorio, oppure si può salire sul Palatino entrando nel Foro Romano, e poi salendo per il Clivio Palatino, a destra dell'Arco di Tito.Il Palatino è uno dei colli centrali di Roma, ma a differenza del Campidoglio e dell'Aventino è vicino al fiume ma non adiacente ad esso, guarda da un lato sul Foro Romano e dall'altro sul Circo Massimo.

La leggenda vuole che Roma ebbe le sue origini sul Palatino, scavi recenti hanno mostrato che alcune popolazioni vi abitavano già nel 1000 a.C. circa. Si trattava di un villaggio di pochi ettari, circondato da paludi, dal quale era possibile controllare il corso del Tevere. Da questo primo agglomerato urbano si formò la cosiddetta "Roma quadrata", così chiamata dalla forma approssimativamente romboidale della sommità del colle su cui si trovava.

Secondo la mitologia romana, il Palatino fu il luogo dove Romolo e Remo vennero trovati dalla Lupa che li tenne in vita allattandoli nella "Grotta del Lupercale". Secondo questa leggenda, il pastore Faustolo trovò gli infanti e, assieme a sua moglie allevò i bambini. Quando Romolo, ormai adulto, decise di fondare una nuova città, scelse questo luogo. La casa Romuli effettivamente era una capanna ricostruita e restaurata più volte, situata nell'angolo nord-ovest della collina, dove poi sorse la casa di Augusto. Scavi del 1946 hanno effettivamente trovato in questo sito resti di capanne dell'età del Ferro, confermando appieno la tradizione leggendaria.

 

Nel 2016 il circuito archeologico del Colosseo, Foro Romano e Palatino ha ottenuto 6 408 852 visitatori, risultando il secondo sito museale statale italiano più visitato.

In evidenza

Il pacchetto include:

  • 1 notte in camera doppia  Hotel Laurence 3* o similare;
  • trattamento di pernottamento e prima colazione;
  • Biglietti per Colosseo, Foro Romano e Palatino;
  • Biglietti per Bus Hop on- Hop Off validi per 24 ore;
  • Nostra assistenza pre e post vendita.

Opzioni:

  • Possibilità di fermarvi una notte extra in Hotel per una giornata libera;

Vi proponiamo nei ns. pacchetti diverse soluzioni, e siamo a disposizione per creare soggiorni su misura in base alle vostre tasche ed esigenze.

 

Per dettagli e condizioni di vendita, visita la pagina dedicata 

Itinerario

  1. Roma
  2. Colosseo
  3. Palatino
  4. Foro Romano